La Guida

La novità di questa guida consiste nell’aver legato tutti questi luoghi costruendo un percorso organico e permettendo all’escursionista, durante il suo cammino, di posare gli occhi non solo sulle bellezze più evidenti, ma anche sui molteplici dettagli artistici, architettonici, paesaggistici e botanici, che potrebbero non essere scorti.

La guida è corredata da documenti fotografici attuali e d’epoca a cura di alcuni soci del gruppo. Nei paragrafi indicati con , viene spiegato il sentiero da percorrere mentre quelli segnati con descrivono le strutture più rilevanti che si trovano lungo il cammino.

Nel testo sono anche menzionate e raccontate le principali tradizioni popolari e i toponimi più curiosi ed antichi. Alcune schede botaniche permettono di riconoscere le piante maggiormente diffuse. Al termine di ogni tratto descritto sono elencate le strutture ricettive.

Le coordinate geografiche e la cartografia allegata permettono di orientarsi e di scegliere, di volta in volta, il cammino da percorrere.

La Guida, corredata da una carta 1:25000, è in vendita: